Definizione regolazione

La regolazione è l' azione e l'effetto della regolazione (aggiustamento o messa in ordine, regolazione del funzionamento di un sistema, determinazione degli standard). Il termine è spesso usato come sinonimo di regolamenti.

Engineering concepisce il principio della regolazione automatica per controllare un particolare stato di un processo, come accade con alcuni riscaldatori, aerei i cui percorsi sono precedentemente delimitati e auto che consentono di stabilire una velocità massima. Questo concetto è anche noto come teoria del controllo e si concentra sul modo in cui i sistemi dinamici si comportano (quelli il cui stato attraversa un'evoluzione nel tempo), interpretandoli come un blocco con un punto di entrata e uno di uscita.

È comune che l'input sia un segnale, sia analogico che digitale, che viene percepito in un determinato punto di detto sistema. Lungo i blocchi intermedi, una serie definita di azioni (note come disturbanti ) modifica direttamente il segnale. I risultati del regolamento che quest'ultimo subisce all'interno del sistema si riflettono nelle funzioni matematiche chiamate trasferimento .

È noto come riferimento all'uscita, al valore dell'ingresso una volta che è stato interessato dalle funzioni di trasferimento sopra menzionate. Nel caso in cui alcune variabili di uscita debbano seguire la grandezza di un riferimento che cambia nel tempo, è necessario agire su un controller per manipolare i valori che entrano nel sistema fino a ottenere i risultati desiderati.

In generale, si dice che un sistema di regolazione automatica è stabile quando, qualsiasi input limitato in un qualsiasi periodo di tempo, produce un output limitato (questo è chiamato stabilità BIBO, output con limiti di input ). Quando questa condizione è soddisfatta, non è possibile che un sistema esploda ; in altre parole, se l'input è finito, non può essere che l'output tende all'infinito, indipendentemente dal tempo.

Raccomandato
  • definizione popolare: metodo

    metodo

    Il metodo è una parola che deriva dal termine greco methodos ( "modo" o "modo" ) e che si riferisce ai mezzi utilizzati per raggiungere un fine . Il suo significato originale indica la via che conduce a un luogo. Il metodo parola può riferirsi a vari concetti. Ad esempio, ai metodi di classificazione scientifica .
  • definizione popolare: stampino

    stampino

    Il termine stencil , dalla lingua inglese, non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il suo equivalente in spagnolo è stencil , la tecnica e il risultato della stencil. Questo verbo ( stencil ), d'altra parte, si riferisce all'azione di stampaggio di qualcosa con l'aiuto di un modello che ha già un disegno tagliato .
  • definizione popolare: normalità

    normalità

    La normalità è la qualità o la condizione del normale (che è conforme alle norme o che è nel suo stato naturale). In senso generale, la normalità si riferisce a quella o quella che si adatta ai valori medi. Ad esempio: "La squadra ha bisogno di un giocatore che fugge dalla normalità e che può risolvere da solo le partite" , "Ci si aspetta che un adolescente cerchi di rompere con la normalità, che lo opprime e che cerchi la propria strada" , "Sono stanco di questa situazione: voglio tornare alla normalità il più presto possibile " , " La società ha pagato i sal
  • definizione popolare: cruciverba

    cruciverba

    Un cruciverba è un gioco o un hobby che consiste nel riempire gli spazi di un disegno con le lettere. Per scoprire quale lettera dovrebbe essere scritta in ogni spazio, il cruciverba indica il significato delle parole che dovrebbero essere lette verticalmente e orizzontalmente. L'idea, quindi, è che il modello puzzle completo contenga una serie di parole che possono essere lette verticalmente e orizzontalmente e incrociate l'una con l'altra.
  • definizione popolare: valori morali

    valori morali

    I valori sono qualità che vengono aggiunte alle caratteristiche di un oggetto o di un soggetto. Queste qualità attribuite secondo atteggiamenti, facoltà e / o comportamenti possono rendere la valutazione positiva o negativa. La morale , d'altra parte, è costituita da costumi, credenze e norme di un individuo o di un gruppo di soggetti. Se
  • definizione popolare: pensiero

    pensiero

    Secondo la definizione teorica, il pensiero è ciò che è portato alla realtà attraverso l'attività intellettuale . Pertanto, si può dire che i pensieri sono prodotti elaborati dalla mente , che possono apparire dai processi razionali dell'intelletto o dalle astrazioni dell'immaginazione . Il p