Definizione esperienza

L'esperienza, dal latino experientĭa, è il fatto di aver visto, sentito o conosciuto qualcosa . L'esperienza è la forma di conoscenza che viene prodotta da queste esperienze o osservazioni.

esperienza

In particolare, quella parola latina è composta da tre parti diverse: il prefisso ex, che è sinonimo di "separazione"; lo stelo verbale peri -, che può essere tradotto come "try", e il suffix - entia, che equivale a "agent quality".

Altri usi del termine si riferiscono alla pratica prolungata che fornisce la capacità di fare qualcosa, l' evento vissuto da una persona e le conoscenze generali acquisite dalle situazioni vissute.

Ad esempio: "Il capo mi ha chiesto se avevo esperienza in questo genere di cose e ho dovuto dirgli la verità", "L'esperienza maturata in dieci anni di lavoro è stata fondamentale per il successo", "La squadra ha bisogno di un giocatore esperto che sia capace di guidare i giovani " .

Una delle aree in cui il termine esperienza è più importante è sul posto di lavoro. Ed è che le aziende quando avviano i processi di selezione del personale scommettono, nella maggior parte delle occasioni, per assumere quei candidati che hanno una grande esperienza nelle aree che desiderano coprire.

Ciò può essere dimostrato nel curriculum attraverso le posizioni precedentemente occupate in altre entità simili. In questo senso, bisogna dire che quando ciò che è fondamentalmente apprezzato è l'esperienza, sono i professionisti che lavorano da anni con la priorità sui più giovani che stanno iniziando il loro lavoro.

L' essere umano e alcuni animali hanno la capacità di acquisire conoscenze dall'esperienza. Questa conoscenza è legata alla procedura (sapendo come fare qualcosa) e l'empirico. Pertanto, è una conoscenza a posteriori (acquisita dopo l'esperienza stessa).

L' utilità o il valore dell'esperienza dipenderà da ogni persona. L'esperienza è solitamente associata alla maturità o all'età: più è grande, più è esperto. Tuttavia, non tutte le persone anziane sanno come capitalizzare questa esperienza e trasformarla in conoscenza utile.

Allo stesso modo, anche il termine che ci occupa è usato nell'ambito della sessualità. In questo caso, è usato per riferirsi alle conoscenze e alle abilità che ogni persona ha in questo campo e che è stata acquisita nel tempo e attraverso le varie relazioni che ha avuto con una o più persone durante quel periodo.

Tuttavia, in questo campo la parola esperienza viene utilizzata allo stesso modo per riferirsi a quelle situazioni che non sono mai state sperimentate e che vengono svolte per scoprire nuovi tipi di piacere o semplicemente per scoprire il sesso stesso. Così, ad esempio, quando una ragazza perde la verginità, si dice che abbia avuto la sua prima esperienza sessuale.

Nel linguaggio quotidiano, un'esperienza è una circostanza o un evento che, per le sue caratteristiche, è trascendentale o degno di essere evidenziato nella vita di una persona : "Avere vissuto cinque anni all'estero è stata un'esperienza molto importante per me", " Soffrire un furto è un'esperienza traumatica per ogni individuo . "

Raccomandato
  • definizione: veritiero

    veritiero

    Dalla verax latina, veritiero è un aggettivo che si riferisce a chi dice sempre o professa la verità . Il termine si applica anche a informazioni certe e verificabili . Ad esempio: "Martin è un uomo sincero, ti puoi fidare di quello che ti dice" , "Il governo ha richiesto dati veritieri dai consulenti per decidere se il ministro apparirà alle prossime elezioni come candidato a deputato" , "Si stima che l'attacco ha lasciato più di una dozzina di morti, sebbene non ci sia ancora un numero reale diffuso da un organismo ufficiale " . Nel
  • definizione: parallelogrammo

    parallelogrammo

    Originariamente nella parola latina parallelogrammus , il concetto di parallelogramma serve a identificare un quadrilatero in cui i lati opposti sono paralleli tra loro . Questa figura geometrica costituisce, quindi, un poligono composto da 4 lati in cui vi sono due casi di lati paralleli. È interessante notare che esistono diversi tipi di parallelogrammi.
  • definizione: flangia

    flangia

    Le ciglia sono i peli che si trovano nelle palpebre e che servono a proteggere gli occhi . Sebbene questi peli siano presenti su entrambe le palpebre, quello superiore esibisce un numero maggiore di ciglia. Grazie alle ciglia, è più complicato che una particella esterna entri nell'occhio. Quando le ciglia registrano un contatto, per quanto lieve possa essere, inizia un'azione riflessa che porta a chiudere le palpebre quasi istantaneamente.
  • definizione: evento tassabile

    evento tassabile

    La nozione di fatto può essere usata per nominare un'opera, un evento o qualcosa che è specificato. Tassabile , d'altra parte, è un aggettivo che viene utilizzato per qualificare ciò che può essere tassato con una tassa (un obbligo monetario fissato dalla legge). Un evento tassabile , quindi, è un evento che causa la nascita dell'obbligo legale di dare un contributo . In q
  • definizione: bachata

    bachata

    Bachata è un genere di musica popolare che è nato nella Repubblica Dominicana e poi si è espanso in molti paesi. Bachata combina merengue , son , bolero e altri stili. Per l'interpretazione della bachata, vengono utilizzati strumenti musicali come la güira (un idiofono), il bongo (membranophone), la chitarra e il basso . Gr
  • definizione: disfonia

    disfonia

    L'etimologia della disfonia ci porta alla disfonia , una parola greca. La nozione si riferisce ad un'alterazione quantitativa o qualitativa della fonazione : cioè della manifestazione della voce . La disfonia implica una certa modificazione della quantità e / o della qualità della voce che non diventa assoluta, poiché quella che rimane senza parole soffre di afonia . Ch