Definizione Geometria euclidea

La geometria è chiamata studio delle grandezze e delle caratteristiche delle figure che si trovano nello spazio o in un piano. Euclideo, d'altra parte, è quello legato a Euclide, un matematico che viveva nell'antica Grecia .

Geometria euclidea

Nel terzo secolo aC, Euclide propose cinque postulati che ci permettono di studiare le proprietà delle forme regolari (linee, triangoli, cerchi, ecc.). Così ha dato alla luce la geometria euclidea .

Allo stato attuale si ritiene che la geometria euclidea sia centrata sull'analisi delle proprietà degli spazi euclidei : gli spazi geometrici conformi agli assiomi del pensatore greco. Va notato che Euclides ha compilato i suoi postulati nella sua opera "Elementos" .

In questo trattato, Euclide sottolinea che è possibile creare una linea retta dall'unione di due punti qualsiasi; che un segmento di una linea può estendersi indefinitamente in una linea retta; che, dato un segmento di linea, puoi disegnare un cerchio con qualsiasi distanza e centro; che tutti gli angoli retti sono identici l'uno con l'altro; e che, se una linea taglia due altri e la somma degli angoli interni dello stesso lato è inferiore a due angoli retti, le altre due linee quando vengono estese saranno tagliate dal lato in cui si trovano gli angoli più piccoli rispetto a quelli diritti.

Quando si lavora con spazi euclidei, la geometria euclidea si occupa di spazi vettoriali completi che hanno un prodotto interno e, pertanto, sono spazi metrici e vettoriali normati. Gli spazi delle geometrie non euclidee, d'altra parte, sono spazi curvi o con caratteristiche diverse da quelle menzionate nelle proposizioni di Euclide .

Raccomandato
  • definizione: pulsante di avvio

    pulsante di avvio

    Per conoscere il significato del termine pulsante di avvio, è necessario scoprire qual è l'origine etimologica delle parole che lo modellano: -Botón, per prima cosa, viene dal francese. In particolare, deriva dalla parola "bouton", che può essere tradotto come "gemma di un fiore". -
  • definizione: amperometro

    amperometro

    Un amperometro è un dispositivo che consente la misurazione degli ampère della corrente elettrica . Per capire esattamente il significato del concetto, dobbiamo quindi sapere quali sono gli amplificatori e qual è la corrente elettrica. La corrente elettrica è prodotta dal movimento di cariche elettriche in un materiale. È
  • definizione: html

    html

    HTML è un linguaggio di markup utilizzato per lo sviluppo di pagine Internet . Questo è l'acronimo che corrisponde a HyperText Markup Language , cioè Hypertext Markup Language , che potrebbe essere tradotto come un linguaggio in formato documento per Hypertext . È un formato aperto emerso dalle etichette SGML (Standard Generalized Markup Language). Il
  • definizione: alifatico

    alifatico

    L'aggettivo alifatico è usato nel campo della chimica per qualificare quei composti organici che hanno una catena aperta come struttura delle loro molecole. In questo modo, è possibile parlare di diversi composti di tipo alifatico. Si chiama composto organico idrocarburo alifatico che si forma con idrogeno e carbonio e manca di aromaticità, una proprietà chimica legata al comportamento degli elettroni che sono in doppi legami. Qu
  • definizione: agglutinare

    agglutinare

    Il termine latino agglutināre arrivò in castigliano come agglutinato . Questo verbo menziona l' azione di ottenere diversi elementi collegati tra loro . Ad esempio: "Combinare la preparazione l'ideale è usare l'uovo" , "Credo che la mia candidatura sia l'unica che riuscirà a riunire il sostegno di diversi settori" , "Questa città ha la capacità di riunire bellezze naturali, tesori storici e opzioni per il tempo libero in nello stesso posto . &quo
  • definizione: chiasma

    chiasma

    Il Quiasma è un concetto che viene dalla lingua greca, la cui etimologia si riferisce a qualcosa che è disponibile in modo incrociato . La nozione è usata in biologia per indicare il passaggio che alcune strutture di un tipo organico svolgono. Si può dire, quindi, che il chiasma implica il cross-linking di una coppia di cromosomi che sono in contatto con la meiosi . Ne