Definizione abitazioni unifamiliari

Lo spazio con il tetto e chiuso dove vivono le persone è chiamato alloggio, un concetto che serve come sinonimo di casa, residenza, casa e casa. Unifamiliar, d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce a quello legato a una singola famiglia .

Casa unifamiliare

Con queste definizioni in chiaro, possiamo affermare che una casa unifamiliare è una costruzione destinata a una sola famiglia . In questo modo, le case unifamiliari sono differenziate dalle abitazioni collettive, dove tende a svilupparsi la proprietà orizzontale .

Attualmente, le grandi città hanno poche case unifamiliari. A causa delle loro caratteristiche, queste case derivano in una bassa densità di popolazione, dal momento che una singola famiglia vive in un edificio. In questo modo, il numero di abitanti per area è piccolo.

Supponiamo che, in una mela, ci siano venti case unifamiliari. In ogni casa c'è una famiglia di quattro persone. Pertanto, 80 persone vivono nel blocco in questione. D'altra parte, in un altro blocco con la stessa superficie ci sono venti edifici di cinque piani e su ogni piano, vive una famiglia di quattro persone. In questo secondo blocco, in questo modo, ci sono 400 abitanti . Come si può vedere, le case unifamiliari generano meno superfici abitate rispetto alle abitazioni collettive.

Nelle grandi città spagnole, è normale che le case unifamiliari siano costruite in periferia, dal momento che nel centro è impossibile. Nello specifico, in quest'area situata in quello che è il "cuore" delle città, sono stabiliti blocchi di appartamenti di diverse altezze per accogliere il maggior numero di cittadini.

Come abbiamo accennato nella periferia di queste città e, soprattutto, nelle città vicine alle grandi città e con buone comunicazioni tra i due è dove molte persone vivono in case unifamiliari. In questo modo, trovano la casa che si adatta alle loro caratteristiche, come una maggiore ampiezza e, fondamentalmente, più tranquillità.

Così, ad esempio, a Madrid scopriamo che città molto vicine come Las Rozas o Majadahonda, tra le altre, sono diventate luoghi altamente richiesti per godere di case unifamiliari.

Le case unifamiliari possono essere isolate (non hanno contatti con altri), accoppiate (due case unifamiliari che sono in contatto esterno, sebbene siano indipendenti all'interno) o semi-indipendenti (una casa unifamiliare che ha altre due case unifamiliari su ciascun lato).

È importante notare che, in generale, le case unifamiliari hanno un impatto ambientale inferiore rispetto a edifici, torri e grattacieli. Queste case di una sola famiglia richiedono un'infrastruttura più piccola e generano poco traffico veicolare.

Oltre a quanto sopra, non possiamo ignorare altre interessanti informazioni su questo tipo di costruzione, tra cui spiccano le seguenti:
-Negli Stati Uniti c'è un'alta prevalenza di case unifamiliari di tipo isolato, che di solito incorporano un grande giardino o un patio per intraprendere tutti i tipi di attività.
- D'altra parte, possiamo stabilire che nel Regno Unito, tuttavia, c'è molta presenza che è la casa unifamiliare annesso. Hanno la particolarità, inoltre, che sono identificati avendo una struttura di dimensioni piuttosto strette e anche che all'interno sono piuttosto allungati.

Raccomandato
  • definizione popolare: fitopatologia

    fitopatologia

    Lo studio delle malattie che le piante soffrono è chiamato fitopatologia . È una disciplina scientifica la cui funzione è di diagnosticare e controllare vari disordini delle piante . Patologia vegetale - detta anche patologia vegetale - si concentra su malattie fisiologiche, disturbi abiotici e infezioni. T
  • definizione popolare: superficiale

    superficiale

    Dal latino superficialis , l'aggettivo superficiale si riferisce a ciò che è collegato alla superficie . La superficiale è qualcosa che si trova nello strato esterno di una cosa, senza avanzare in profondità. Ad esempio: "Le ferite sono solo superficiali e non compromettono alcun organo" , "Il terremoto ha causato danni superficiali ma non ha influenzato la struttura dell'edificio" , "L'auto ha diversi segni superficiali anche se il suo funzionamento è impeccabile" . Anc
  • definizione popolare: garofano

    garofano

    Prima di conoscere il significato del termine garofano, determineremo la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo affermare che è una parola di origine latina. In particolare, deriva da "clavus", che significa "vicino". È una pianta che fa parte del gruppo familiare delle caryophyllaceae ed è caratterizzata da bellissimi fiori aromatici. D
  • definizione popolare: requisito

    requisito

    La nozione di domanda deriva dalla parola latina exigentia . Riguarda l' atto e la conseguenza di esigere : chiedere, chiedere qualcosa in modo imperioso. Ad esempio: "Il datore di lavoro ha rifiutato di accettare la richiesta del leader sindacale di reintegrare i lavoratori licenziati" , "L'obbligo di parlare in spagnolo all'interno del bar è discriminatorio" , "L'obbligo al governo di aumentare l'assistenza sociale per assistere i settori più poveri " .
  • definizione popolare: rizoma

    rizoma

    L'etimologia del rizoma si riferisce a una parola greca che può essere tradotta come "radice" . Un rizoma è un tipo di gambo che cresce sottoterra e in orizzontale, dando origine a germogli e radici attraverso i suoi nodi. Grazie alla sua crescita indefinita, i rizomi possono avanzare e coprire una superficie molto importante.
  • definizione popolare: cinguettio

    cinguettio

    Twitter , un termine inglese che può essere tradotto come "cinguettio" o "cinguettio", è il nome di una rete di microblogging che consente di scrivere e leggere messaggi su Internet che non superano i 140 caratteri . Queste voci sono note come tweets . Il microblogging è una variante di blog (blog o quaderni digitali nati come diari personali online). L