Definizione soddisfazione

La soddisfazione, dal satisfactio latino, è l' azione e l'effetto di soddisfare o soddisfare se stessi . Questo verbo si riferisce a pagare ciò che devi, saziare l'appetito, calmare le passioni della mente, soddisfare determinate richieste, premiare un merito o annullare un'offesa.

soddisfazione

Soddisfazione, pertanto, può essere l'azione o il motivo per rispondere a un reclamo o a una ragione contraria. Ad esempio: "Con questa consegna, abbiamo soddisfatto la soddisfazione del tuo ordine", "Ti daremo una maglietta per soddisfare le tue esigenze", "La società investe milioni di dollari all'anno per soddisfare le esigenze dei suoi clienti", "Non c'è soddisfazione che valga la pena dimenticare questo brutto momento" .

Soddisfare gli altri è molto importante, ma dovrebbe essere fatto solo quando ci sentiamo a nostro agio con noi stessi e soddisfiamo i nostri bisogni . Non è salutare prendersi cura esclusivamente del prossimo, non importa quanto significhi per noi; La mancanza di amor proprio può solo portare a relazioni dannose, che finiscono col distruggere e distruggere noi. Per essere in grado di aiutare il nostro ambiente dobbiamo imparare a rispettare noi stessi e a darci ciò che è bene per noi.

Il compimento del gusto o del desiderio è anche noto come soddisfazione: "Con soddisfazione, Peñarol ha vinto tre a uno ed era in cima alla classifica", "Il film mi ha dato grandi soddisfazioni perché mi ha permesso di rivedere i bei paesaggi della mia città natale ", " La stanza, è la soddisfazione della signora? " .

La soddisfazione è intesa come uno stato mentale prodotto dall'ottimizzazione del feedback cerebrale. Diverse regioni del cervello compensano il loro potenziale energetico e forniscono la sensazione di pienezza.

soddisfazione Quando si raggiunge la soddisfazione, il funzionamento mentale dell'essere umano è in armonia . La soddisfazione contribuisce alla felicità mentre, al contrario, l'insoddisfazione genera sofferenza.

Un ambito in cui viene spesso utilizzato il termine soddisfazione è la sessualità . Quando due persone fanno sesso, si prevede che entrambi raggiungano uno stato di soddisfazione, che si sentano a proprio agio con l'esperienza e che soddisfino il loro bisogno di stare insieme. Tuttavia, questo non è sempre il caso, poiché per varie ragioni accade di solito che l'unione non è il prodotto della volontà reciproca, o che una delle parti non si preoccupa perché l'altra gode dell'atto sessuale quanto lei.

Sfortunatamente, la soddisfazione non è associata alla vocazione tanto comunemente quanto alla sessualità. Trovare la propria strada nella vita è necessario per raggiungere la pienezza come persona, ma la mancanza di incentivi da parte dei genitori e degli educatori spesso rende questa scoperta, che è essenziale per la vita come l'ossigeno stesso, molto difficile. Quando ci sentiamo a nostro agio con la nostra professione, siamo positivamente predisposti ad affrontare il resto degli aspetti della nostra esistenza.

Ciò non significa che la vocazione sia l'unico punto fondamentale per sentirsi soddisfatti della nostra vita; È tanto importante quanto i rapporti interpersonali e come i nostri principi. Per essere felici dobbiamo trovare un significato nella nostra vita quotidiana, avere qualcuno con cui condividerlo e basare la nostra esistenza sulla compassione per gli altri e sulla ricerca della giustizia. Se uno di questi elementi manca, la soddisfazione è temporanea, poiché non otteniamo un equilibrio.

La presunzione o la vanagloria è un altro significato di soddisfazione: "Con grande soddisfazione, posso affermare che abbiamo raggiunto un nuovo segno di vendita", "La mia principale soddisfazione è tornare alla conquista del campionato" . In questo caso, il termine soddisfazione può essere usato come sinonimo di orgoglio, poiché riguarda il piacere che un risultato ci porta, il successo in un campo che ci interessa molto.

Raccomandato
  • definizione: varietà

    varietà

    Dalle varietà latine, la varietà è la proprietà di ciò che è vario (diseguale, dissimile, dissimile, non uniforme, eterogeneo). La varietà, quindi, è il raggruppamento di elementi diversi o la dissomiglianza in una certa unità . Ad esempio: "In questo ristorante c'è un'incredibile varietà di cibo" , "Non puoi lamentarti, figliolo: hai una vasta gamma di giochi tra cui scegliere" , "La nostra azienda cerca di offrire la più ampia varietà di opzioni sul mercato" , " Questo negozio vende bei vestiti, ma non ha varietà . " La va
  • definizione: ascendenza

    ascendenza

    La parola araba classica kunyah derivava, in arabo ispanico, da alkúnya . L'evoluzione etimologica del concetto continuò nel nostro linguaggio e così sorse il concetto di lignaggio , che si riferisce al lignaggio, alla prosapia, al lignaggio o alla discendenza di una persona . La nozione è utilizzata soprattutto rispetto ai soggetti appartenenti alla nobiltà o alle famiglie più ricche e tradizionali di una regione . In q
  • definizione: violenza di genere

    violenza di genere

    La violenza è quel comportamento che viene effettuato consapevolmente e deliberatamente per generare un qualche tipo di danno alla vittima. Originario del latino violento , la violenza può cercare di nuocere fisicamente o emotivamente. Il genere , d'altra parte, è un concetto con diversi usi. In questa occasione siamo interessati a mettere in evidenza il suo significato come il gruppo di esseri che condividono determinate caratteristiche. L
  • definizione: cittadino comune

    cittadino comune

    Il Plebeian , che deriva da plebeius (una parola latina), è un aggettivo che si applica a quello o quello che appartiene alla gente comune . La plebe, d'altra parte, è la classe sociale che occupa la zona inferiore nella piramide della società . Il termine era frequente nell'antichità, quando le classi sociali erano ben differenziate e la mobilità tra loro era impossibile. A q
  • definizione: WWW

    WWW

    WWW sono le iniziali che identificano l'espressione inglese World Wide Web , il sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro e accessibili tramite Internet . Attraverso un software noto come browser , gli utenti possono visualizzare vari siti Web (che contengono testo, immagini, video e altri contenuti multimediali) e navigare attraverso di essi attraverso collegamenti ipertestuali
  • definizione: orientamento educativo

    orientamento educativo

    L'orientamento educativo è un insieme di attività rivolte a studenti , genitori e insegnanti , allo scopo di contribuire allo sviluppo dei loro compiti nell'ambito specifico delle scuole. Secondo un'altra definizione, l'orientamento scolastico è la disciplina che studia e promuove le capacità pedagogiche, psicologiche e socioeconomiche dell'essere umano , allo scopo di collegare il loro sviluppo personale allo sviluppo sociale del paese. In