Definizione vericueto

Un vericueto è un sito che è molto difficile da accedere o che è difficile da transitare . Il concetto può essere usato in senso fisico o simbolico, collegandosi a angoli o recessi che non sono facilmente visibili.

Vericueto

Riguardo alla sua etimologia, ci troviamo di fronte a un caso particolare di mancanza di informazioni per arrivare a dedurlo: da un lato, i dizionari più importanti difficilmente danno indizi vaghi sull'origine del termine, che possono essere percepiti attraverso il modo in cui elaborano la loro definizione; dall'altra, gli studiosi di lingue non riescono a trovare una fonte precisa e definitiva, ed è per questo che si aprono diversi percorsi possibili.

Ad esempio: "Ci sono avvocati che cercano sempre i colpi di scena legali e si rivolgono ai criminali liberi ", "Le autorità devono affumicare tutti i meandri della città per prevenire la diffusione della pestilenza ", "Siamo bloccati in un caos burocratico e nessuno Fornisce una soluzione . "

È normale che la nozione di vericueto sia utilizzata in campo giuridico. Si parla di colpi di scena quando qualcuno cerca o trova qualche regola o ordinanza di poca importanza per modificare la portata di un'altra legge di maggiore significato sociale. Supponiamo che, per legge, sia vietato a un governo di eseguire lavori pubblici senza chiedere offerte. Un sovrano, tuttavia, scopre un crepuscolo legale : un regolamento di un secolo fa consente ai lavori pubblici di svilupparsi direttamente quando "il benessere della nazione è a rischio". Il leader, in questo modo, allude a questa norma per continuare con la sua iniziativa.

I colpi di scena legali sono risorse che di solito fanno la differenza tra il successo e il fallimento di progetti su larga scala. Molte volte, il risultato di mesi o anni di lavoro è minacciato da problemi che non possono essere modificati da un giorno all'altro, poiché rispondono a complesse strutture legali. Tuttavia, questa complessità porta a fessure, elementi che non sono stati adeguatamente rivisti nel corso degli anni e che contraddicono i più significativi, con quei recenti cambiamenti che bloccano la realizzazione di determinate decisioni.

Vericueto Trovare e sapere come trarre vantaggio da una svolta legale non è una virtù posseduta da alcuna persona: non è sufficiente avere leggi studiate, ma richiede un'intuizione speciale, un'intuizione oltre l'ordinario. D'altra parte, la fortuna gioca anche un ruolo fondamentale in questi casi, e quindi ci sono situazioni interessanti di "essere nel posto giusto, al momento giusto".

Naturalmente non sempre il vericueto apre le porte a progetti o azioni ben intenzionati: più di una denuncia è stata annullata da errori di ortografia in nome dell'accusato, e questo rappresenta un esempio di base di come sfruttare certe regole per eludere un problema legale, sebbene È un'accusa legittima.

Inoltre è capito da vericueto a un bivio o un groviglio . Un uomo deve pagare 500 pesos alla compagnia elettrica prima delle 18:00 o interromperà la fornitura. La persona non ha i soldi in mano, anche se un imprenditore gli deve un pagamento. A meno di un'ora dalla scadenza per saldare il debito, l'argomento è in disuso: esitazione tra reclamare il pagamento al debitore, richiedere un'improbabile estensione alla compagnia o trovare qualcuno che presti il ​​denaro.

In questo ultimo esempio si può apprezzare la difficoltà cui si riferisce il significato oggettivo del termine vericueto: "strada accidentata, stretta e tortuosa, di solito elevata, per la quale non è facile spostarsi", o "sito rotto e ruvido, per che è possibile camminare solo con difficoltà ".

Raccomandato
  • definizione: potere giudiziario

    potere giudiziario

    Ogni stato ha tre poteri fondamentali: il potere esecutivo , il potere legislativo e il potere giudiziario . Attraverso queste facoltà, che sono esercitate attraverso varie istituzioni, lo Stato può sviluppare, modificare e applicare le leggi, oltre ad attuare politiche pubbliche. Il potere giudiziario è la facoltà statale che consente l' amministrazione della giustizia attraverso l'applicazione delle leggi . In
  • definizione: accrescitivo

    accrescitivo

    Il termine aumentativo può essere usato come aggettivo per qualificare cosa aumenta (cioè aumenta o ingrandisce). L'uso più comune del termine, tuttavia, è specificamente legato a un tipo di affisso . Un affisso è un elemento linguistico che può essere proposto, inserito o posticipato in un lessema o in una parola per produrre un cambiamento nel suo significato . Nel
  • definizione: atroce

    atroce

    Atroce , originato dalla parola latina atrox , è un aggettivo che ha connotazioni negative. Il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario si riferisce a ciò che è brutale, spietato, assetato di sangue o crudele . Ad esempio: "Il nazismo era un regime atroce che torturava e uccideva un enorme numero di persone" , "Il crimine atroce in Villa San Jacinto: trovano un bambino decapitato e con segni rituali sul corpo" , "Un fuoco atroce lascia come bilancia otto vittime fatali . &
  • definizione: euforia

    euforia

    Il termine euforia deriva da una parola greca che significa "forza per resistere" . La parola, quindi, permette di riferirsi alla capacità di tollerare il dolore e le avversità in generale . L'uso più comune del concetto, tuttavia, è associato alla sensazione di benessere . È interessante notare che l'euforia può essere raggiunta con grande gioia, emozione positiva o anche attraverso l'ingestione di qualche tipo di farmaco o farmaco , come accade durante una sessione di sciamanesimo. Natu
  • definizione: induismo

    induismo

    L'induismo è una religione emersa da elementi del Brahmanesimo e dell'antico vedicismo . È la fede più professata nel territorio indiano. Gli indù credono nella reincarnazione e in una molteplicità di dei (sono politeisti). Le società organizzate secondo i precetti dell'induismo, d'altra parte, sono organizzate secondo un sistema di caste . Oltr
  • definizione: approfondimento

    approfondimento

    L'approfondimento è il processo e il risultato dell'approfondimento . Questo verbo , nel frattempo, si riferisce ad analizzare qualcosa in dettaglio o sviluppare una forte riflessione su un determinato problema. Ad esempio: "All'insegnante piaceva il mio lavoro, ma mi ha chiesto di approfondire alcuni argomenti" , "Questo candidato non sa quale sia l'approfondimento dei problemi del paese: rimane solo con le superficiali e fa proposte minori" , "L'approfondimento dell'esperimento dello scienziato ci ha permesso di capirne l'importanza" .