Definizione categoria

La parola greca katēgoría arrivò al tardo latino come categoria, che divenne la nostra lingua come categoria . Una classe è chiamata una categoria, un tipo, una condizione o una divisione di qualcosa .

categoria

Ad esempio: "Se l'anno prossimo sarò migliorato nel mio lavoro, guadagnerò più denaro", "Ci sono squadre della seconda categoria di calcio locale che hanno un ottimo livello", "L'atleta argentina ha vinto la medaglia d'oro in la categoria di fino a 48 chilogrammi . "

Nel posto di lavoro o professionale, le persone sono solitamente divise in categorie in base alle loro capacità, responsabilità e anzianità nella posizione. Le diverse categorie, a loro volta, comportano la ricezione di diversi compensi. Un insegnante con una categoria ausiliaria, per nominare un caso, guadagna meno di un altro con la categoria di detentore.

Precisamente all'interno della sfera professionale, le categorie sono importanti per poter determinare il gruppo di contribuzione a cui appartengono i dipendenti e, quindi, per fissare il loro stipendio. Quindi, come regola generale, parliamo di categorie come le seguenti: ingegneri e laureati, assistenti certificati, capi amministrativi, assistenti non qualificati, funzionari amministrativi, subordinati, assistenti amministrativi ...

Anche gli sport spesso si rivolgono a categorie per organizzare le loro competizioni . Nel calcio, ci sono tornei di diverse categorie o divisioni. La categoria più importante è solitamente nota come A o First Division . Nel pugilato, nel judo e in altre discipline di contatto, gli atleti competono in categorie determinate dal peso.

Nell'ambito della lingua, troviamo le cosiddette categorie grammaticali. Queste sono classificazioni di parole che sono fatte in base al lavoro che svolgono all'interno di una frase. In questo modo, ci imbattiamo in alcune delle seguenti categorie:
-Sosteniti, che sono quelle parole che sono responsabili per nominare o designare oggetti o persone. Possono essere classificati a loro volta in diverse categorie come concreti, propri, astratti, impropri, individuali ...
-Adiettivi, quali sono le parole che accompagnano e che arrivano a determinare il nome. Possono essere qualificatori, possessivi, interrogatori, numeri, dimostrazioni ...
-Articoli, che accompagnano un nome al quale si enunciano. Va notato che devono corrispondere sia al genere che al numero.
-Pronenses, che sono identificati come le parole che vengono a sostituire il nome. Sono classificati come interrogativi, possessivi, indefiniti ...
-Preposizioni, che sono parole che mancano di significato a livello lessicale.
-Conjunciones, che sono invariabili come preposizioni e che sono responsabili per indicare la relazione tra due o più frasi o parole.
-Verbi, che sono le parole che sono responsabili per stabilire e indicare l'azione che si verifica nella frase.

La categoria, d'altra parte, è usata come sinonimo di qualità : "Domani andremo a cena in un ristorante di grande categoria", "Il denaro ci ha raggiunto solo per dormire in un hotel di bassa categoria", "La categoria di questo liquore è indiscutibile ".

Anche la grammatica (come un modo di classificare le parole) e la filosofia (come entità, nozione o concetto di natura generale e astratta) fanno appello all'idea di categoria.

Raccomandato
  • definizione: breve

    breve

    Diminutivo è ciò che può far sì che qualcosa diminuisca o diminuisca . Il termine, che deriva dalla parola latina diminutīvus , è spesso usato nel campo della grammatica per qualificare un suffisso che riflette la svalutazione o la diminuzione di ciò che è denotato dalla parola a cui è collegato. Il conc
  • definizione: tasso di cambio

    tasso di cambio

    Quando si parla del tasso di cambio (un'espressione che è anche menzionata come il tasso di cambio ), si fa generalmente riferimento all'associazione di cambio che può essere stabilita tra due valute di nazioni diverse. Questi dati ti permettono di sapere quanta parte di una moneta X può essere ottenuta offrendo una valuta Y. I
  • definizione: catrame

    catrame

    Il concetto di catrame , che deriva dall'arabo ispanico, si riferisce a una sostanza liquida ottenuta dal processo di distillazione di petrolio, carbone e altri prodotti minerali e vegetali. È un materiale che viene utilizzato in vari modi nel settore . Di tonalità scura e aroma intenso, il catrame è caratterizzato dalla sua viscosità . È
  • definizione: poliginia

    poliginia

    Polygyny è un concetto che viene utilizzato in antropologia , zoologia e botanica . Nel primo caso, il termine è usato per nominare la condizione che viene stabilita quando un uomo ha due o più mogli contemporaneamente . La poliginia, in questo senso, è uno dei tipi di poligamia . Se è la donna che ha due o più mariti allo stesso tempo, parliamo di poliandria . Ciò
  • definizione: oftalmologia

    oftalmologia

    L'oftalmologia è la specialità medica responsabile del trattamento delle patologie oculari . Questa disciplina ha anche applicazione nel veterinario poiché gli esseri umani e gli animali di solito condividono, in questo caso, processi patologici simili. Specialisti di oftalmologia sono conosciuti come oftalmologi o oculisti . I
  • definizione: parco naturale

    parco naturale

    Il progresso e l'avanzamento della civiltà significano che, molte volte, la natura è influenzata dalle attività dell'essere umano. Lo sfruttamento eccessivo delle risorse e l'urbanizzazione senza controllo a volte causano perdite irreparabili nell'ecologia . Per evitare questi danni, un governo ha la possibilità di proteggere alcune aree a causa della sua importanza per l' ambiente . Tr