Definizione gratinar

Il verbo gratinar ha la sua origine etimologica nella parola francese gratiner . L'azione del reticolo consiste nel tostare lo strato superficiale di un alimento, solitamente nel forno.

gratinar

L'azione e il risultato gratinato sono noti come gratin, così come questa tecnica . Per grigliare un cibo, dovrebbe essere posto sotto una fonte di calore ad alta intensità, in modo che la sua cima sia tostata.

Lo scopo del gratin è che lo strato superficiale brunisce e diventa croccante . Questo crea una nuova consistenza e protegge l'interno del cibo, riuscendo a mantenere gli aromi e i succhi.

Per il gratin per generare questo strato croccante, la preparazione è spesso coperta con salsa bianca o besciamella, formaggio grattugiato o briciole di pane. Il calore, in questo modo, ha un impatto diretto su questo aggregato.

A livello domestico, per gratificare un pasto viene introdotto nella parte inferiore della cucina, facendo sì che il fuoco lo raggiunga. Gli chef professionisti, d'altra parte, solitamente hanno una torcia per applicare la fiamma.

La pasta è tra gli alimenti che di solito sono gratinati. La lasagna al gratin, ad esempio, è molto popolare. Puoi anche tagliatelle gratinate con besciamella o crema, spolverando il formaggio precedentemente grattugiato.

È anche possibile gratinare dessert e dolci preparazioni. Il crumble viene preparato coprendo la frutta fresca con una miscela di strutto (burro), zucchero e farina che viene grattata in modo che il calore indurisca la copertura e ammorbidisca il frutto .

Raccomandato
  • definizione: testimone

    testimone

    Un testimone è una persona che dà testimonianza o che testimonia direttamente un determinato evento. Ad esempio: "Mia zia è stata testimone di una rapina e ora deve andare a testimoniare in tribunale" , "Sono stato testimone dell'arrivo di Perón a Ezeiza" , "Il testimone ha dichiarato di aver visto il sospetto entrare nell'edificio alle nove in punto. la
  • definizione: trattato

    trattato

    Dal latino tractatus , un trattato è la chiusura o la conclusione di una trattativa o di una controversia, dopo aver discusso e raggiunto un accordo. La nozione di trattato viene utilizzata per denominare la documentazione che registra tale conclusione e, in senso più ampio, il testo o il manuale su un determinato argomento .
  • definizione: privilegio

    privilegio

    Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione". Il
  • definizione: soggetti

    soggetti

    I soggetti (dal latino assignatus ) sono le materie che formano una carriera o un curriculum e vengono insegnate nelle scuole. Alcuni esempi di argomenti sono letteratura , biologia e chimica . D'altra parte, quando qualcuno fa riferimento a un argomento in sospeso , stanno parlando di un progetto o di un ideale che è ancora in attesa di risoluzione.
  • definizione: disegno geometrico

    disegno geometrico

    Esistono diversi tipi di disegni (tratti o delimitazioni che consentono di rappresentare una figura): ci sono disegni artistici , disegni tecnici , disegni architettonici , disegni meccanici e disegni elettrici , tra gli altri. In questa occasione ci concentreremo sui disegni geometrici . Geometrico è quello legato alla geometria , che è la specialità della matematica orientata all'analisi delle grandezze e delle proprietà delle figure nello spazio o in un piano. Un
  • definizione: girato

    girato

    Restituito , come nome , è utilizzato in diversi paesi dell'America Latina con riferimento all'importo che un venditore restituisce all'acquirente quando ha consegnato più denaro di quanto fosse necessario per pagare un prodotto o un servizio. Ad esempio: "Ecco il tuo turno: cinque pesos con venticinque centesimi" , "Per favore, basta pagarmi: non ho monete per darti il ​​ritorno" , "Penso che il fruttivendolo abbia sbagliato a darmi il turno" . Supp